META – Minorities Education Through Art
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12

Sulla base della situazione nei paesi e nelle regioni partner, individuate durante l'esercizio di mappatura e sull'esperienza dei partner specializzati in materia di integrazione delle arti ed educazione scolastica all’equità, sarà elaborata una metodologia innovativa, rivolta in modo particolare ai gruppi target che sono stati definiti.

 

META mira a dimostrare che l'uso delle arti nelle scuole è funzionale alla capacità di attivare le risorse conoscitive negli studenti. L’arte in generale è in grado di diffondere contenuti culturali, facilitando così la conoscenza delle altre culture, degli ambienti, dei costumi, ecc. L'obiettivo del metodo integrato è quello di passare da una condizione di apprendimento passivo e non partecipato, a una situazione di "apprendimento attivo e partecipe" basato sulla consapevolezza e la capacità di superare le criticità e, quindi, di avere un ruolo attivo nella creazione della consapevolezza personale, nel proprio potenziamento personale presente e futuro.

Strumenti del metodo integrato saranno: interventi di sostegno attraverso le arti – come laboratori – per i gruppi di minoranza delle scuole coinvolte; lavoro comune tra gli esperti MUS-E e gli insegnanti coinvolti; azioni di sostegno alle famiglie come strumento di politica sociale.

L'approccio si basa sul lavoro quotidiano nelle scuole, per lo sviluppo di autonomie e interdipendenze, per realizzare l'integrazione di competenze relazionali e specifiche che promuove la consapevolezza culturale, il multiculturalismo e l'integrazione sociale.